Incontro plenario tra i Comuni e la CMVe per l'avanzamento del progetto AMICA-E

20 Luglio 2018

Lunedì 16 luglio i 26 Comuni coinvolti nel Progetto AMICA-E si sono riuniti per un aggiornamento sullo stato di avanzamento del progetto e per la presentazione delle attività che li coinvolgeranno nei prossimi mesi di lavoro.

L’incontro si è aperto con l’intervento della Città Metropolitana di Venezia (CMVe), coordinatrice e responsabile del progetto, che ha presentato le attività finora svolte a supporto dei Comuni propedeutiche al lancio della procedura di selezione della E.S.Co (Energy Service Company) che sarà incaricata di realizzare gli interventi di efficienza energetica sugli stabili oggetto di diagnosi energetica.

L’intervento successivo, tenuto dallo staff tecnico di supporto alla CMVe, ha presentato i risultati delle diagnosi energetiche degli stabili descrivendo gli interventi di efficienza energetica analizzati, gli investimenti medi previsti comprensivi dei relativi tempi di ritorno.

Successivamente, sono intervenuti gli advisor del progetto, che affiancano lo staff di progetto fornendo un servizio di alta specializzazione nelle materie amministrativo-legale, descrivendo la procedura ristretta di selezione della E.S.Co. comprensiva delle relative tempistiche e la struttura contrattuale prevista: il contratto di rendimento energetico (EPC).

A seguire è intervenuta la società SEINGIM, illustrando gli elaborati tecnici, i contenuti e le attività svolte per i Comuni riguardante le diagnosi energetiche degli impianti di pubblica illuminazione.

Infine, è stato presentato il sito di progetto illustrando i suoi contenuti e le modalità di comunicazione previste per diffondere i risultati del progetto AMICA-E.

 

Le presentazioni dell’incontro tecnico sono scaricabili ai link seguenti: